Obiettivo 20mm-F/1.4 (A) AF DG HSM, Attacco SONY E-MOUNT

DESCRIZIONE PRODOTTO:

L'incredibile resa ottica offre all'occhio un'inaspettata esperienza Utilizzate un avanzato controllo della illuminazione e della composizione.
SIGMA ha costruito un supergrandangolo di luminosità F1.4.


Con una focale di 20mm e un'apertura di F1.4 questo obiettivo offre bokeh e luminosità d'immagine eccezionali, offrendo sensazioni visive mai provate finora.

SIGMA possiede una grande esperienza nell'usare le sue vaste capacità progettuali e le sue tecnologie d'avanguardia per costruire il primo obiettivo di grande apertura capace di sfruttare al massimo le potenzialità delle fotocamere ultramegapixel DSLRs. Più recente proposta per questa categoria, SIGMA ha costruito un supergrandangolo di luminosità F1.4. Con una focale di 20mm e un'apertura di F1.4 questo obiettivo offre bokeh e luminosità d'immagine eccezionali, offrendo sensazioni visive mai provate finora. Permette al fotografo di sfruttare la prospettiva del grandangolo e la ridottissima profondità di campo di una grande apertura. Questo obiettivo è ideale non solo per i soggetti tipici degli ultragrandangolari, come paesaggi e cieli stellati, ma anche per istantanee a luce ambiente, fotografie d'interni, ritratti con un bokeh naturale e molto altro.

La linea Art offre un'artisticità di alto livello

SIGMA ha diviso i suoi obiettivi intercambiabili in tre linee: Contemporary, Art e Sports. Ognuna ubbidisce a precise esigenze. La nostra linea Art è concepita per offrire risultati ottici ed artistici di eccellenza. Offre un'incredibile qualità che raggiunge i più alti standard. E' perfetta per la ripresa di paesaggi, ritratti, still-life, riprese a distanza ravvicinata e istantanee. E' fatta apposta per svelare l'artista che è nel fotografo. Sicura compagna in ogni genere di fotografia, la linea SIGMA Art ha il suo campo d'elezione sia nelle riprese in studio, sia nelle riprese in esterni, per ottenere incredibili scatti di architettura, cieli stellati e tanti altri soggetti.

Tecnologie all'avanguardia hanno reso possibile un obiettivo 20mm F1.4
Il primo* obiettivo 20mm F1.4 reso possibile dalle più avanzate tecnologie di lavorazione delle lenti asferiche di grande diametro.

Per offrire una focale ultragrandangolare di 20mm con una luminosità di F1.4, l'obiettivo utilizza una doppia lente asferica da 59mm di diametro. E' molto difficile costruire lenti di questo tipo, tuttavia SIGMA è arrivata al traguardo di un obiettivo ultragrandangolare che offre le grandi prestazioni della linea SIGMA Art. Lo stupefacente risultato è stato raggiunto grazie alle più moderne tecnologie che SIGMA ha sviluppato nel corso degli anni, producendo grandangolari e ultragrandangolari di luminosità massima elevata. Ad esempio obiettivi che sono pietre miliari quali SIGMA 12-24mm F4.5-5.6 EX DG ASPHERICAL HSM, SIGMA 8-16mm F4.5-5.6 DC HSM e SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM | Art. PAberrazioni cromatiche ridotte al minimo rodotti completamente originali che hanno aiutato SIGMA a sviluppare gli attuali alti standard di precisione ed efficienza produttiva, grazie all'esperienza di alto livello acquisita nella loro progettazione e costruzione. Oggi, tutto ciò ha reso possibile il nuovo SIGMA 20mm F1.4 DG HSM | Art.Inoltre l'avanzata costruzione ottica rende minime le distorsioni, l'aberrazione cromatica trasversa, il coma sagittale e la vignettatura ai bordi dell'immagine. Questo obiettivo, che raggiunge i migliori risultati anche all'apertura massima, può essere considerato a buona ragione il culmine attuale della linea Art di SIGMA.
* A sinistra: L'elemento in vetro asferico incorporato nel SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM | Art, A destra: L'elemento in vetro asferico incorporato nel SIGMA 20 mm F1.4 DG HSM | Art.

Aberrazioni cromatiche ridotte al minimo
L'obiettivo riduce drasticamente le aberrazione cromatiche, difetto comune agli ultragrandandolari di grande luminosità. Il suo schema ottico prevede due lenti in vetro ottico a bassa dispersione FLD (“F” Low Dispersion) e cinque a dispersione speciale SLD (Special Low Dispersion) che rendono minima l'aberrazione cromatica trasversale, la quale si manifesta ai bordi dell'immagine. Anche l'aberrazione cromatica assiale è ridotta ai minimi termini. Il risultato è un obiettivo che in qualsiasi situazione di ripresa fornisce immagini di alta qualità, senza sbavature di colore e molto più incise e contrastate.


Il vetro ottico FLD fornisce prestazioni del più alto livello. Molto trasparente alla luce, il suo indice di rifrazione e dispersione è molto più basso rispetto ai vetri ottici comuni. Le sue caratteristiche sono simili ai vetri ottici alla fluorite, apprezzati per la loro alta dispersione anomala. Tali caratteristiche riducono al minimo l'aberrazione cromatica residua (spettro secondario), che non può essere corretta mediante i comuni vetri e aiuta ad ottenere immagini incise e di alto contrasto.

Distorsione al minimo

La distorsione è cosa comune negli obiettivi grandangolari e non è possibile correggerla chiudendo il diaframma. Per ridurla bisogna tenerne conto fin dall'inizio della progettazione dell'obiettivo. Regolando l'angolo d'incidenza dei raggi luminosi fin dalla prima lente e posizionando nel modo migliore lenti asferiche, l'obiettivo SIGMA 20mm F1.4 DG HSM | Art riduce le distorsioni su tutto il campo dell'immagine.


Esclusivi vetri ottici a bassa dispersione

Il grado di rifrazione della luce nel vetro dipende dalla sua lunghezza d'onda. Le varie lunghezze d'onda dei colori che compongono la luce bianca non hanno il medesimo punto di messa a fuoco. Da ciò deriva l'aberrazione cromatica: frange colore particolarmente evidenti nelle immagini scattate con il teleobiettivi. Molta aberrazione cromatica può essere ridotta combinando lenti convesse ad alta rifrazione con lenti concave a bassa rifrazione. Tuttavia può rimanere ancora l'aberrazione cromatica denominata “spettro secondario”. Per ridurre lo spettro secondario, che può essere ben evidente negli obiettivi usuali, l'obiettivo SIGMA utilizza tre tipi di vetri ottici a bassa dispersione di qualità superiore: ELD (Extraordinary low Dispersion), SLD (Special Low Dispersion) e FLD (“F” Low Dispersion). In modo particolare il vetro ottico FLD possiede una dispersione ultra bassa, unita ad alta trasmittanza e dispersione anomala, caratteristiche della fluorite. Un sapiente inserimento di tali vetri nello schema ottico e l'ottimizzazione della distribuzione della luce consentono agli obiettivi SIGMA di costruire immagini superlative, con ridottissima aberrazione cromatica residua.

Costruito per ridurre al minimo flare e immagini fantasma.

Ad ogni stadio della sua progettazione, flare e immagini fantasma sono stati misurati per ottenere uno schema ottico in grado di fornire buoni risultati, anche con luce incidente o addirittura controluce. Il Trattamento Super Multistrato riduce flare e immagini fantasma garantendo immagini ben definite e di alto contrasto anche nelle riprese in controluce. Il paraluce di serie, inserito, blocca la luce incidente che potrebbe degradare l'immagine.

Vignettatura




Obiettivo ideale per istantanee e non solo
Risultati del massimo livello al tempo degli ultramegapixel

Al tempo della fotografia analogica, assai poche erano le pellicole ad alta sensibilità. Gli obiettivi luminosi, adatti alle riprese in luce scarsa erano definiti “obiettivi veloci”. Erano obiettivi adatti alle riprese d'interni, di sera, con cielo nuvoloso e, in generale, in tutte le situazioni di luce scarsa. Così il SIGMA 20mm F1.4 DG HSM | Art gode dei vantaggi di un ultragrandangolare dalla minima distorsione. Ciò lo fa molto adatto alla fotografia di paesaggio, dei cieli stellati, di architettura. Oltre ad ottenere immagini al grandangolare in cui tutto è a fuoco, con questo è possibile utilizzare la grande apertura massima per avere immagini in cui il soggetto è a fuoco mentre lo sfondo offre un piacevole bokeh. Costruito per dare il meglio di sé con le fotocamere ultramegapixel, questo obiettivo ad alte prestazioni offre una incredibile risoluzione e vividezza anche alla sua apertura massima.


Il meglio dei materiali,della funzionalità e della maneggevolezza.

Costruzione raffinata, ideata per soddisfare i desideri del fotografo

Nelle nostre nuove linee di prodotto il coperchietto copriobiettivo e i cursori AF/MF sono stati interamene riprogettati per migliorarne l'operatività. Per assicurare la massima funzionalità le parti interne fanno abbondante uso di metallo e di Thermally Stable Composite (TSC )*, prodotto di sintesi molto compatibile con le parti in metallo. Nel barilotto dell'obiettivo è incisa la data di costruzione, ciò per facilitarne l'identificazione.

* Il TSC ha un coefficiente di dilatazione termica simile a quello dell'alluminio. I componenti in TSC si deformano meno e rendono l'obiettivo una costruzione molto precisa. Paragonato al policarbonato con il 20% di fibre vetrose, il materiale usato più di frequente, il TSC offre una elasticità superiore di circa il 70%. Paragonato al policarbonato al 30% di vetro, è più elastico di circa il 25%. (paragone effettuato tra componenti SIGMA)

Possibilità di cambiare l'innesto (a pagamento)
Continuate a usare l'obiettivo che preferite anche su fotocamere differenti

Per la nostra nuova linea di prodotti abbiamo sviluppato lo speciale programma SIGMA Optimization Pro che permette di aggiornare il firmware, regolare la posizione del punto di fuoco e altri parametri. Il fotografo deve solamente collegare l'obiettivo al computer mediante lo speciale SIGMA USB DOCK e creare le specifiche personalizzate del proprio obiettivo, mediante le facili operazioni indicate nello schermo. Quest'obiettivo consente la personalizzazione del limitatore di messa a fuoco.

ASSISTENZA:

AD SERVICE  

Via Privata Liguria 3 

20090 FIZZONASCO DI PIEVE EMANUELE (MI)

Tel. 02 90723947



ULTERIORI INFORMAZIONI